Caro Presidente, apra gli occhi.Mihajlovic e l’ultimo dei problemi: L’analisi!!

Untitled











Lo diciamo da mesi. L’errore più grande della dirigenza rossonera è stato compiuto prima a fine agosto quando, con un ulteriore sacrificio economico, si sarebbe dovuto aggiungere qualche tassello alla rosa e successivamente a Gennaio quando i tifosi rossoneri hanno assistito alla prima campagna d’indebolimento della storia rossonera. Nell’ultima sessione di mercato l’errore più grande è stato quello di non acquistare, almeno, un esterno di centrocampo per il consolidato 4-4-2 di Mihajlovic.

Le ripercussioni sono sotto gli occhi di tutti: Kucka al posto di Bonaventura con l’Udinese, De Sciglio proposto esterno alto al posto di Honda con l’Atalanta . Non bastassero questi due esempi, basta analizzare il rendimento dei due esterni rossoneri. Dopo il mese giocato ad alti ritmi e con ottimi risultati, gli esterni dei rossoneri, sono calati fisicamente e, di conseguenza, hanno perso lucidità e con loro è calato il rendimento di tutta la squadra. Acquistare almeno un esterno di centrocampo per poterne ruotare 3 per due ruoli forse avrebbe permesso a Mihajlovic di gestire meglio le forze e non avremmo assistito al crollo fisico e psicologico che ha colpito i rossoneri nell’ultimo mese.

UntitledUn ulteriore dato utile a capire il poco materiale umano a disposizione del tecnico serbo è quello relativo alle sostituzioni effettuate, infatti i rossoneri sono la squadra ad aver effettuato meno cambi dopo 31 giornate. Su 93 possibili, i rossoneri ne hanno fatti 71. Questo perché quando Mihajlovic si volta verso la panchina non ha a disposizione nessun calciatore in grado di aiutare la squadra.

Oltre alla pochezza della rosa rossonera va tenuto in considerazione come, per l’ennesima volta, il presidente Berlusconi abbia continuamente delegittimato il proprio allenatore. Questo atteggiamento ha complicato il lavoro di Mihajlovic. Il Milan è una squadra che, per ottenere buoni risultati, deve sempre andare a cento all’ora e le continue dichiarazioni presidenziali non hanno fatto che destabilizzare l’ambiente impedendo a Mihajlovic di lavorare al meglio.

Ormai, però, il presidente sembra aver deciso che sarà Christian Brocchi il prossimo allenatore del Milan. Cambiare potrebbe essere l’ennesimo errore degli ultimi anni, ma il presidente sembra non capire che l’allenatore è l’ultimo dei cambiamenti da effettuare nel Milan, a livello di campo ma soprattuto a livello dirigenziale.

Comments

comments

You can leave a response, or trackback from your own site.

5 Responses to “Caro Presidente, apra gli occhi.Mihajlovic e l’ultimo dei problemi: L’analisi!!”

  1. How can I combine my love of the arts, especially creative writing with a law degree?

  2. Hye Caddell says:

    I’m curious to find out what weblog system you’ve been working with? I’m experiencing some small security troubles with my latest blog and I would like to uncover something much more safe. Do you might have any suggestions?

  3. I am actually thankful to the holder of thhis
    site who has shared this fantastic article at
    here.

    Here is my blog post 55print company

  4. Rusty Wixson says:

    Il nous arrive souvent d’aimer une personne, énormément et de ne malheureusement pas pourvoir recevoir la réciproque des sentiments en retour. Blackma reste je pense le meilleur endroit pour trouver des maitres spirituels, des marabouts sérieux pour vous aider à rompre ces forces négatives qui nous entourent et nous empêchent d’être heureux avec celui ou celle que nous aimons. Je vous conseille de visiter http://www.blackma.be

  5. mobil crane says:

    My brother suggested I might like this web site. He was totally right. This post actually made my day. You can not imagine just how much time I had spent for this info! Thanks!

Leave a Reply