Milan, irrompe Maldini: l’ultima proposta di Fassone per convincerlo

maldini












L’idea di far tornare una bandiera all’interno della dirigenza rossonera è sempre all’ordine del giorno, tanto che Marco Fassone, manager scelto dai cinesi per ricostruire il club dalle fondamenta, sta lavorando alacremente per trovare la soluzione. Ed il nome di Paolo Maldini, secondo quanto scrive oggi il Corriere dello Sport, dovrebbe essere nuovamente in cima ai desideri del nuovo Milan.

Mai come oggi è il momento propizio per un ritorno di Maldini a via Aldo Rossi, visto cheAdriano Galliani è ormai pronto a fare le valigie, nonostante qualcuno ancora auspichi una permanenza dello storico amministratore delegato. Una cosa è certa: Paolo non accetterebbe mai un ruolo di sola rappresentanza, una sorta di soprammobile rossonero da esporre solo nelle grandi uscite. L’ex capitano lascerebbe la sua vita in Florida per tornare a Milano solo in caso di un’offerta molto allettante.

E pare proprio che Fassone stia pensando di proporgli il ruolo di direttore generale del Milan, mentre lui resterebbe ‘solo’ amministratore delegato. Lo storico numero 3 rossonero potrebbe così cambiare idea e sposare la causa milanista dopo sette anni di ostracismo nei suoi confronti. Maldini inoltre è il nome ideale, anche per i tifosi, per rendere più attraente e convincente il futuro management, oltre che per svecchiare l’organigramma. A breve nuovi aggiornamenti, visto che il primo vero contatto Maldini-Fassone dovrebbe avvenire in settimana. A Paolo saranno illustrati i progetti e gli verrà formulata una prima offerta per tornare nel club in cui è stato per oltre 20 anni da calciatore.

Comments

comments

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.