Milan, la fine di un’era: via Barbara Berlusconi ed Adriano Galliani

screenshot_5











Entro la fine di quest’anno, verosimilmente nel giro di un mese, il Milan passerà da Fininvest ai ricchi investitori cinesi che sta trovando, in questo periodo, la ‘Sino-Europe Sports’: dopo 30 anni, dunque, il ciclo di Silvio Berlusconi sta per giungere al termine, con tante soddisfazioni per i sostenitori rossoneri e ben 28 trofei in bacheca.

screenshot_5Con l’addio del Cavaliere (che rimarrà comunque come Presidente onorario), finirà in seno la dirigenza milanista, la diarchia Barbara Berlusconi-Adriano Galliani: la rampolla di casa Berlusconi, secondo il quotidiano ‘La Stampa’ in edicola questa mattina, avrebbe già sgombrato il suo ufficio a ‘Casa Milan’ ed entrata ufficialmente nel suo periodo di maternità, mentre su Galliani si susseguono molte voci in merito il suo futuro. Entrambi, stando ad insistenti ‘rumors’, sarebbero in corsa per un posto in Lega Calcio o nel board della UEFA. Unica certezza è che tanto Barbara Berlusconi quanto Adriano Galliani, tra non molto tempo, non faranno più parte dell’organigramma societario del Milan.

Comments

comments

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.