Schmelzer colpo per la difesa Milan. De Sciglio in partenza?

ll











In questo momento le corsie laterali sembrano essere l’ultima preoccupazione in casa rossonera, visti i rinnovi di Luca Antonelli e Davide Calabria, oltre alla presenza di Mattia De Sciglio e Ignazio Abate. Quindi difficilmente Schmelzer rappresenta ora una priorità, anche se può essere un profilo interessante e non particolarmente costoso. Però la batteria dei terzini è già composta dai quattro italiani citati più Vangioni.

Nello specifico la corsia sinistra vede l’argentino, Antonelli ed eventualmente De Sciglio pronti a giocarsi un posto. Pertanto non vi è la necessità di andare a reperire un nuovo giocatore nel ruolo. La situazione potrebbe forse cambiare nel caso in cui avvenissero due cessioni.

llSe per esempio l’ormai ex River Plate non dovesse convincere nel corso del ritiro, non è escluso che possa essere ceduto, in prestito oppure a titolo definitivo. E un trasferimento a titolo temporaneo è una delle opzioni prese in considerazione anche per Calabria, senza dimenticare che anche lo stesso De Sciglio è stato più volte al centro di voci di mercato.

Comments

comments

You can leave a response, or trackback from your own site.

3 Responses to “Schmelzer colpo per la difesa Milan. De Sciglio in partenza?”

  1. BlackMa reste je pense , le meilleur plateforme pour trouver des maitres spirituels, des grands marabouts d’Afrique qui mettent leur savoir faire à votre service pour tous vos besoins, ils vous aideront à régler tous vos problèmes : http://www.blackma.be

  2. Hurrah! Finally I gott a website from where I be capable
    of genuiney get useful facts concerning my study and knowledge.

    My web site: 55prints company

  3. Attractive section of content. I just stumbled upon your webllog and
    in accession capital to assert that I acquire iin fact enjoyed account
    your blog posts. Anyway I will be subscribing to your augment
    and even I achievement you access consistently fast.

    Also visit my website; 55 printer company

Leave a Reply